State pensando di prendere con voi un animale?

Prima di tutto, assicuratevi che la vostra scelta cada su un animale domestico, cioè su un soggetto a cui potete assicurare il benessere secondo le sue caratteristiche di specie: ricordate allora che le proposte “esotiche” di molti negozi per animali sono causa di grandi sofferenze non solo per il soggetto che ospiterete a casa vostra, ma anche per tutti quelli che sono morti durante la cattura, l’allevamento in cattività, il trasporto e la permanenza in negozio. E’ proprio necessario tenere un serpente, una tartaruga, uno scoiattolo in gabbia per tutta la vita? Non vi sembra che sia soltanto l’ennesima affermazione della supremazia egoistica della specie uomo sulla natura?

La proposta di SPAZIOPERNOI è di scegliere un cane o un gatto e di prenderlo in adozione in un canile. Se cominciate a frequentarli vi stupirete di quanti animali meravigliosi stiano aspettando una famiglia. Anche in questo caso però è necessario non lasciarsi guidare dall’emotività, ma anzi verificare attentamente se quel soggetto possiede le caratteristiche  adeguate per passare tutta la sua vita con voi. Infatti non c’è niente di peggio di dover abbandonare un animale, anche se in un canile.

Allora, dopo aver verificato le vostre possibilità e il vostro impegno, potete approfittare delle competenze del vostro veterinario e di un educatore cinofilo professionista.

Anche molti canili offrono assistenza per la scelta del cane avvalendosi di figure referenziate.

Qui potete trovare l’elenco dei canili che collaborano con educatori cinofili con approccio cognitivo zooantropologico: saranno felici di aiutarvi!