ANNA GUERNIERI, VERONA

Raccontare un corso in poche righe è un difficile esercizio di sintesi, ma allo stesso tempo offre l’opportunità di chiedersi cosa lo ha reso il corso che è stato.

Credo sia un mix di elementi imprevedibili: un gruppo di cani fantastico, un gruppo di umani altrettanto splendido, una organizzazione che ha aiutato molto tanto nell’apprendimento che nella socialità. Questo ha generato un clima disteso e frizzante in cui tutto è stato possibile.. anche le temibili scenette simulative! :D E’ stato un percorso a 6 zampe in cui io e Sky ci siamo divertiti un mondo!  Un abbraccio grande! Anna